FINANZA E AGIRE MORALE

Quaderno 3693

pag. 273

Anno 2004

Volume II

Prendendo lo spunto dalla pubblicazione di due interessanti sussidi da parte dell’Ufficio Nazionale della CEI per i problemi sociali e del lavoro, dedicati ai rapporti tra etica e finanza, il testo espone i lineamenti della finanza, nazionale e internazionale, di oggi, indicando i criteri per un discernimento etico in un ambito così complesso. Le operazioni finanziarie infatti si giustificano se rendono un servizio all’intero sistema economico. Sono invece da condannare quando si riducono, ad esempio, a giochi speculativi, senza rapporti con l’economica reale.

Acquista il Quaderno