Papa Francesco: “Alcuni mi volevano morto, già preparavano il Conclave”

Repubblica · 21/09/2021

Ha mostrato di essere in grande forma, Francesco, durante tutto il recente viaggio a Budapest e Slovacchia. E così in un lungo dialogo avvenuto in Slovacchia con i Gesuiti e pubblicato da Civiltà Cattolica e anticipato dalla Stampa. Sono “ancora vivo nonostante alcuni mi volessero morto”, scherza Francesco. Che incalza: “So che ci sono stati persino incontri tra prelati, i quali pensavano che il Papa fosse più grave di quel che veniva detto. Preparavano il conclave. Pazienza! Grazie a Dio, sto bene”. […]

Leggi tutto su la Repubblica.

Correlati

La libertà ci fa paura

Bratislava, domenica 12 settembre 2021 ore 17,30. Papa Francesco ha appena concluso in Nunziatura l’incontro con i rappresentanti del Consiglio Ecumenico delle Chiese. Il tempo di sistemare le sedie dopo il momento precedente, ed ecco 53 gesuiti slovacchi prendono posto...