«Non aspettiamoci scoop dall’apertura degli archivi su Pio XII: il Vaticano aveva già pubblicato tutto»

Famiglia Cristiana · 05/03/2020

«Le carte sul pontificato di Pio XII (1939 – 1958 Ndr) e sull’attività diplomatica della Santa Sede durante la Seconda Guerra Mondiale sono già state pubblicate tutte, in undici volumi, dal 1965 al 1981, da un pool di quattro padri gesuiti. Non credo che ci saranno delle novità eclatanti o sensazionali». A “smontare”, in parte, l’attesa sull’apertura degli archivi relativi a papa Pacelli e al suo rapporto con gli ebrei durante la persecuzione nazista, è padre Giovanni Sale, gesuita, scrittore de La Civiltà Cattolica nonché docente di Storia della Chiesa contemporanea alla Pontificia Università Gregoriana di Roma. […]

Leggi tutto su Famiglia Cristiana.