L’esproprio dei dati e la rivoluzione contro le pandemie

il Manifesto · 07/04/2020

La pandemia che sta riclassificando tutte le categorie sociali ed economiche assomiglia molto da presso ad una rivoluzione. Qualcuno dice che sia la rivoluzione  possibile nel XXI° secolo. 

L’ultimo numero di Civiltà cattolica spiega come il coronavirus poteva essere poco più di una influenza più coriacea delle altre, se il sistema sanitario occidentale avesse avuto l’articolazione e l’ampiezza che aveva prima della stretta liberista. […]

Leggi tutto su il Manifesto.

Correlati

Per ripartire dopo l’emergenza Covid-19

Ciò che stiamo sperimentando, al prezzo della sofferenza inaudita di una parte significativa della popolazione, è il fatto che l’Occidente, dal punto di vista sanitario, non ha strutture e risorse pubbliche adeguate a questa epoca e a questa situazione. Come...