La fase 2 di Francesco: come Enea, abbandonare la città distrutta e salire sui monti

Huffington Post · 08/04/2020

La fase 2 per Francesco non è il ritorno alla fase 1. Non è il ritorno al mondo produttivo di prima. Sia esso economico, con la sua produzione di scarti umani  di rifiuti inquinanti. Sia esso ecclesiale, con le sue consolidate modalità.

Francesco è preoccupato. E lo confida in un’intervista pensata per le nazioni anglosassoni su cui si sta abbattendo la furia del coronavirus, concessa al suo biografo Austen Ivereigh, e pubblicata in italiano da La Civiltà Cattolica. […]

Leggi tutto su Huffington Post.