I gesuiti: «I cattolici? Più che votare Salvini si astengono. Occorre una scuola di formazione»

Vita · 14/06/2019

Pubblichiamo il passaggio finale dell’intervento di Francesco Occhetta in uscita sull’ultimo numero de La Civiltà Cattolica: «Alla Lega è andato il 34,3% delle preferenze cattoliche, ma il 46% non è andato a votare. In questo nuovo scenario, alla Chiesa spetta un compito urgente: investire in formazione e partecipazione, aiutare a ritrovare le radici culturali del sogno europeo degasperiano, sostenere chi si impegna, ricostruire un’area culturale moderata».

Leggi tutto su Vita

Correlati

Scenari politici dopo il voto europeo

Il contesto dell’articolo. L’elezione dei 751 membri del Parlamento europeo dello scorso 26 maggio ha ridisegnato la geografia politica dell’Ue, sopportan­do la turbolenza sovranista. L’Europa si è risvegliata dipinta di verde, il colore dei partiti ambientalisti, mentre avanzano, senza però...