Dialettica ignaziana che guida lo spirito

L'Osservatore Romano · 12/12/2019

Il 27 novembre scorso è venuto a mancare Juan Carlos Scannone, teologo gesuita, uno dei protagonisti della “teologia del pueblo” della scuola argentina del Rio de la Plata, noto anche per essere stato maestro di Jorge Mario Bergoglio. Tra i suoi ultimi libri: La teología del puebloRaíces teólogicas del papa Francisco (Editorial Sal Terrae, 2017). […] l’influenza decisiva sul futuro Papa sarebbe dipesa dal pensiero esercitato da Maurice Blondel, l’autore de L’action. Scannone ne aveva trattato nel suo articolo «La filosofia dell’azione di Blondel e l’agire di papa Francesco» (La Civiltà Cattolica, 3969 [2015]). Le conversazioni che avevo avuto con il Papa, tramite file audio durante la stesura del mio volume, mi portavano però a conclusioni differenti. […]

 

Leggi tutto su L’Osservatore Romano

Correlati

La filosofia dell'azione di Blondel e l'agire di papa Francesco

Tra la filosofia dell’azione di Blondel e l’azione pastorale di Papa Francesco esistono notevoli coincidenze, probabilmente perché entrambi attingono agli Esercizi Spirituali di sant’Ignazio di Loyola. Tuttavia non sono da escludere nessi indiretti tra i due, per esempio, tramite la...