Anche Papa Francesco manda il suo Pompeo

Huffington Post · 19/04/2018

[…] Proprio la rivista dei Gesuiti – che viene pubblicata con l’imprimatur della Segreteria di Stato – ha inoltre lanciato un numero monografico di oltre cento pagine dedicato alla Corea che apre la nuova collana di instantbook “Accènti”. Dallo scorso febbraio, Civiltà Cattolica esce anche in lingua coreana.

La Corea, così ricca di armonie e tensioni, oggi è diventata – secondo la Civiltà cattolica – “una nuova frontiera del mondo, il punto di frattura e di sutura dei blocchi”. Non è dunque solamente “una terra orientale, ma un quadrante geopolitico globale, luogo in cui sono in gioco precari equilibri internazionali”. Pagine che aiutano così a capire che cosa accade oggi e cosa può accadere in futuro mostrando radici e motivazioni. […]

Leggi tutto sul sito dell’Huffington Post

Correlati

Gli «Accènti» della «Civiltà Cattolica»

La Civiltà Cattolica ha 168 anni di storia, ma vive sempre in un presente inquieto, carico di desideri e tensioni, di problemi e speranze. Più volte è accaduto a noi scrittori e ai nostri lettori di fare ricerche nei nostri...

La Corea del Sud dopo la «Rivoluzione delle candele»

ABSTRACT – A partire dal «miracolo sul fiume Han» che ha portato dalle rovine della Guerra di Corea (1950-53) e dal trauma della divisione del paese verso un rapido sviluppo economico e industriale e alla democratizzazione politica con il referendum...