IL MESSAGGIO DI PAPA FRANCESCO PER GEORGETOWN UNIVERSITY E LA CIVILTÀ CATTOLICA

L'8 e il 9 novembre una Conferenza promossa dalle due istituzioni della Compagnia di Gesù

4 Novembre 2021

La Cultura dell’Incontro: il futuro del dialogo interculturale e interreligioso è il tema della conferenza internazionale, in lingua inglese, organizzata l’8 e 9 novembre p.v. dal Berkley Center for Religion, Peace, and World Affairs della Georgetown University e dalla rivista internazionale dei gesuiti La Civiltà Cattolica presso Villa Malta, sede della rivista. Parteciperanno come speakers principali il card. Miguel Ángel Ayuso e il card. Luis Antonio Tagle. Interverrà anche Sultan Faisal Al Remeithi, segretario generale del Muslim Council of Elders.

Il convegno celebrerà il primo anno dalla pubblicazione dell’Enciclica Fratelli tutti per contribuire a realizzarne la visione: prima fra tutte la capacità di interrogarsi sui problemi che affliggono il mondo, caratterizzato dalla frammentazione politica e socio-economica e dalle culture dello scarto.

Schedule (Programma)

Papa Francesco per l’occasione ha inviato una lettera indirizzata al dott. John DeGioia, presidente della Georgetown University, e a p. Antonio Spadaro S.I., direttore de La Civiltà Cattolica. In essa sottolinea l’importanza della collaborazione di queste due antiche istituzioni appartenenti alla Compagnia di Gesù. Si dice inoltre compiaciuto per il fatto che siano state coinvolte la Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli e il Pontificio consiglio per il Dialogo interreligioso: «proseguite in questa collaborazione fruttuosa con i vari Dicasteri della Santa Sede!», ha esortato. Le parole del Pontefice per l’evento affidano una missione: «Con le vostre lezioni, i vostri articoli e le vostre iniziative congiunte continuate ad aiutare tanti a diventare maestri e artigiani di una cultura che favorisca la comprensione reciproca».

Tre sessioni esploreranno le prospettive offerte dalla Dichiarazione sulla Fratellanza Umana del 2019 e dalla Fratelli tutti, pietre miliari nella comprensione interreligiosa, e le implicazioni di una cultura dell’incontro per il futuro del dialogo interculturale e interreligioso.

Il Pontefice ha offerto una chiave di lettura della conferenza e l’obiettivo che deve perseguire: «far sì che le differenze convivano integrandosi, arricchendosi e illuminandosi a vicenda, anche se questo comporta discussioni e diffidenze. La fratellanza, intesa nel suo senso più profondo, è infatti un modo di fare la storia, compito nel quale vi invito ad impegnarvi con decisione».

L’evento sarà registrato e il video sottotitolato sarà pubblicato sulle pagine YouTube delle istituzioni organizzatrici: La Civiltà Cattolica e Berkley Center.

Schedule (Programma)