L’ART. 7 DELLA COSTITUZIONE E IL RUOLO DELLA CHIESA NELLA SOCIETÀ ITALIANA

Quaderno 3631

pag. 46

Anno 2001

Volume IV

6 ottobre 2001

Prendendo spunto da una polemica tra E. Severino e G. Dalla Torre, svoltasi sulle pagine del Corriere della Sera e dell’Avvenire negli ultimi mesi, la nota intende riprendere il tema occupandosi di due questioni precise. La prima riguarda l’interpretazione dell’art. 7 della Costituzione e la compatibilità con esso dell’Accordo con il quale lo Stato italiano e la Santa Sede nel 1984 hanno proceduto alla revisione dei Patti Lateranensi del 1929. Una seconda precisazione riguarda la formula «libera Chiesa in libero Stato» prediletta dal prof. Severino.