SAN PIETRO E LA CHIESA DI ROMA

Temi ecumenici con l’ortodossia

Recensioni - Giandomenico Mucci

11 giugno 2018

GIORGIO FEDALTO
San Pietro e la Chiesa di Roma. Temi ecumenici con l’ortodossia
Verona, Mazziana, 2017, 228, € 15,50.

Tutti sanno che, nel corso delle dispute teologiche che hanno condotto – non senza l’ingerenza del potere politico imperiale – alla contrapposizione e alla divisione la Chiesa ortodossa e quella cattolica, il punto più drammatico della secolare discussione concerne il problema del vescovo di Roma e la diversa interpretazione che le due Chiese danno dei testi evangelici che fondano l’autorità di Pietro nella Chiesa universale, trasmessa, secondo la fede cattolica, ai suoi successori sulla cattedra romana.

Questo volume di Giorgio Fedalto, noto bizantinista, presenta la storia del primato petrino come si è venuta sviluppando dalle origini fino ai Concili Vaticani e all’attuale vivo interesse di entrambe le Chiese a restaurare la piena comunione. La trattazione tiene conto dei maggiori Padri orientali e occidentali e dei condizionamenti e delle pressioni dei poteri laici, prima e dopo l’avvento dell’islamismo.

È un libro ricco com’è di informazioni storiche e scritto con afflato ecumenico in uno stile limpido.