IL SERVIZIO DEI GESUITI NELLA CHIESA OGGI

Nell’anno giubilare dei santi Ignazio di Loyola e Francesco Saverio e del beato Pietro Favre, il card. Martini si chiede quale servizio i gesuiti siano chiamati a rendere oggi alla Chiesa. Negli ultimi anni sono state indicate spesso le priorità...


di Donath Hercsik

pag. 111

IL «SUBSISTIT IN»: LA CHIESA DI CRISTO E LA CHIESA CATTOLICA

«La Chiesa di Cristo sussiste nella Chiesa cattolica» è una delle espressioni ecclesiologiche più importanti del Vaticano II, ma la sua comprensione è tutt’altro che facile e pone problemi sul piano ecumenico. Perché il Concilio non ha detto est, ma...





di GianPaolo Salvini

pag. 151

PAOLO VI E LA GIUSTIZIA SOCIALE. GLI SCAMBI EPISTOLARI TRA PAOLO VI E IL CARD. M. ROY

In occasione dell’uscita degli Atti* di un Convegno svoltosi a Québec (Canada) nell’aprile 2004, organizzato dall’Istituto Paolo VI di Brescia, si ripercorrono le relazioni tra Paolo VI e il card. Roy, arcivescovo di Québec. * Cfr G. ROUTHIER (ed.), Paul...


di Virgilio Fantuzzi

pag. 157

IL CINEMA NEL CINEMA

Due film italiani, presentati al recente festival di Cannes, utilizzano in maniera esplicita il procedimento del «film nel film». Si tratta de Il caimano di Nanni Moretti e de Il regista di matrimoni di Marco Bellocchio. Entrambi i film confermano...


di Giovanni Marchesi

pag. 170

IL PAPA SU FAMIGLIA, MATRIMONIO E PACS

«La Chiesa proclama senza riserve il diritto primordiale alla vita, dal concepimento fino alla morte naturale, il diritto a nascere, a formare e a vivere in famiglia, senza che questa venga soppiantata od offuscata da altre forme o istituzioni diverse»....


di Michele Simone

pag. 180

IL «REFERENDUM»DEL 25-26 GIUGNO

Il 25 e il 26 giugno scorsi si è votato per il referendum confermativo della riforma della seconda parte della Costituzione approvata dal centrodestra in Parlamento. Per la prima volta dopo undici anni la percentuale dei votanti in un voto...


di Angelo Macchi

pag. 187

ELEZIONI IN UCRAINA

Nell’Ucraina, indipendente dal 1991, si sono prima succeduti due presidenti filo-russi; nel 2004, dopo un ballottaggio ripetuto in seguito alla cosiddetta «rivoluzione arancione», fu eletto presidente il filo-occidentale Yushchenko, che nominò primo ministro la signora Tymoshenko. Ma i disaccordi fra...


di Redazione

pag. 195

RASSEGNA BIBLIOGRAFICA

Alleanza nuziale 197 - Capezzone L. 206 - Castelli F. 195 - Combi E. 202 - Corsato C. 196 - Giotto e le arti a Bologna al tempo di Bertrando del Poggetto 209 - Jankélévitch V. 201 - Léon-Dufour X....