di Redazione

pag. 209

L PLURALISMO RELIGIOSO. UNA SFIDA AL CRISTIANESIMO. TUTTE LE RELIGIONI SONO UGUALI?

Il pluralismo religioso, inteso non come un «fatto» (esistono molte religioni), ma come un «diritto» (tutte le religioni sono uguali), pone un interrogativo al cristianesimo. Esso, infatti, ritiene di essere la religione in senso assoluto e la religione vera. Come...


di Dieter Böhler

pag. 219

CHE COSA CI DA SANSONE NELLA BIBBIA?

Sembra ad alcuni che la figura di Sansone, con le sue vicende violente, sia un corpo estraneo nel libro dei Giudici. Ma già san Girolamo vedeva in lui un «tipo» di Cristo, e più in generale i Padri consideravano globalmente...


di Giandomenico Mucci

pag. 230

UN ARTICOLO DI GIANNI VATTIMO SUL RELATIVISMO

G. Vattimo ha recentemente messo in rilievo che ciascun relativista «sta» in una opinione che egli sa essere condizionata e tuttavia la mantiene fino a quando non trova argomenti per mutarla in un’altra, che è magari la negazione della prima....


di Ulf Jonsson

pag. 235

NUOVE PROSPETTIVE PER LA RELIGIONE IN SVEZIA?

Nella società «postmoderna» è in atto un’inversione di tendenza nel processo di secolarizzazione. Ne offre un esempio significativo la Svezia, dove è ancora molto basso il numero dei partecipanti ai riti religiosi, ma si assiste a un crescente interesse per...


di Antonio Spadaro

pag. 248

«IL NOSTRO BISOGNO DI CONSOLAZIONE». LA NARRATIVA DI STIG DAGERMAN

«Mi manca la fede e non potrò mai, quindi, essere un uomo felice», ha affermato lo scrittore svedese Stig Dagerman (1923-54). Con lucidità e partecipazione egli ha saputo parlare dell’uomo come essere in attesa di un compimento che però non...


di Michael F. Czerny

pag. 261

AIDS: LA MAGGIORE MINACCIA PER L'AFRICA DAI TEMPI DEL TRAFFICO DEGLI SCHIAVI

Dietro le statistiche sull’Aids in Africa ci sono sofferenze indicibili. Il virus Hiv assume poi una particolare forza quando rischia di diffondere la vergogna e il marchio d’infamia: ciò spinge molti a negare il suo impatto nelle loro vite. Il...


di Redazione

pag. 275

MESSA DI RINGRAZIAMENTO PER L'ANNO GIUBILARE DELLA COMPAGNIA DI GESÙ

Vengono riportati i testi del discorso tenuto da Benedetto XVI, sceso nella basilica di San Pietro al termine della Messa, lo scorso 22 aprile; il breve saluto rivoltogli dal Padre Generale, P.-H. Kolvenbach; e l’omelia pronunciata dal card. Angelo Sodano,...


di Michele Simone

pag. 282

LE ELEZIONI POLITICHE DEL 9-10 APRILE

La cronaca informa sui risultati delle scorse elezioni del Parlamento, che hanno visto all’opera la nuova legge elettorale proporzionale e il voto degli italiani all’estero. Alla Camera il centro-sinistra, in forza del premio di maggioranza, non dovrebbe avere problemi; maggiori...


di Angelo Macchi

pag. 289

LA SERBIA DOPO LA MORTE DI SLOBODAN MILOSEVIC

L’ex premier iugoslavo, e poi presidente della Serbia, S. Miloševic, da quattro anni sottoposto a processo presso il Tribunale Internazionale dell’Aia per crimini contro l’umanità, è morto in carcere l’11 marzo scorso. Con la dissoluzione della ex Iugoslavia si era...


di Redazione

pag. 295

RASSEGNA BIBLIOGRAFICA

Aramini M. 299 - Baldini M. 307 - Caruso E. 309 - Commissione III (Affari Esteri e Comunitari) della Camera dei Deputati 310 - Comodo V. 301 - Conn J. 306 - Di Paolo R. 298 - Giangoia R. E....


di Virgilio Fantuzzi

pag. 311

FILM IN BIBLIOGRAFIA: IL SUO NOME É MOOLAADÉ

a cura di V. FANTUZZIMoolaadé (Senegal - Francia, 2004). Regista: OUSMANE SEMBENE. Interpreti principali: F. Coulibaly, M. H. Diarra, S. Traore, A. Dao, D. T. Zeida, M. Compaore.Presentato con successo al festival di Cannes nel 2004 (sezione Un certain regard)...