VOCI CINESI NELLA CONTROVERSIA DEI RITI

Quaderno 3908

pag. 143 - 157

Anno 2013

Volume II

 Il cristianesimo nella Cina del XVII e XVIII secolo spesso è associato alla Controversia dei riti, che ebbe origine con la politica di «accomodamento» di Matteo Ricci (1552-1610) e culminò con una condanna dei riti cinesi da parte dell’autorità papale nel 1704, condanna che poi fu annullata nel 1939. Negli ultimi anni, gli studiosi hanno scoperto un impressionante numero di documenti scritti sulla Controversia da studiosi cinesi del tempo. L’articolo esamina lo svolgimento di questa Controversia e mostra il ruolo che i missionari e i cattolici cinesi hanno avuto in essa, facendo pervenire a Roma i loro scritti e le loro petizioni.

Acquista il Quaderno