UNGARETTI, PELLEGRINO DI SPERANZA

Quaderno 3945

pag. 257

Anno 2014

Volume IV

L’articolo non intende presentare tutte le tematiche ungarettiane, ma una in particolare, «Ungaretti, pellegrino della speranza». Giuseppe Ungaretti, protagonista nella poe­sia europea del Novecento, può essere considerato un grande pellegrino della speranza, sulla scia di Dante. Nello sviluppo di questa tematica si prospetta la morte del figlio Antonietto, visto come l’«Aurora dell’intatto [eterno] giorno del padre», e si delinea il rapporto tra Inferno, Purgatorio e Paradiso ungarettiani e Inferno, Purgatorio e Paradiso danteschi. Infine si offre l’analisi tematico-estetica di alcune poesie, in particolare quella dedicata alla madre, contenuta nella silloge Giorno per giorno, e della composizione «Canzone», contenuta nella silloge La Terra Promessa.

Acquista il Quaderno