UNA RIFLESSIONE SULLA RIFORMA DEL SISTEMA FINANZIARIO E MONETARIO

Quaderno 3875

pag. 487

Anno 2011

Volume IV

È stata recentemente pubblicata una Nota del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace sulla riforma del sistema finanziario internazionale. Il documento auspica l’introduzione di nuove regole nel mondo finanziario e bancario internazionale, che evitino il ripetersi di nuove crisi e il fatto che a farne le spese siano soprattutto i più deboli. In particolare si auspica la creazione di un’Autorità mondiale in grado di governare fatti economici anch’essi ormai globalizzati, una specie di «banca centrale mondiale» e la tassazione delle transazioni finanziarie. Il testo ha suscitato critiche e consensi, ma aiuta a mantenere viva l’idea di un’utopia cristiana e umana.

Acquista il Quaderno