UNA NUOVA FORMA DI LOTTA JIHADISTA: I «LUPI SOLITARI» E LE CELLULE DI AZIONE

Quaderno 3951

pag. 218

Anno 2015

Volume I

07.02.2015

In questo articolo si esaminano alcune nuove strategie di azione poste in essere dal movimento jihadista nell’ultimo decennio, e in particolare gli elementi di continuità tra i fatti degli ultimi tempi e le passate esperienze del terrorismo transnazionale. Il fenomeno dei «lupi solitari» e delle cosiddette «cellule dormienti» è già da tempo conosciuto e studiato dagli analisti della materia, ma soltanto ultimamente è stato designato come vere e proprie tattiche di azione all’interno dell’universo jihadista, sia da al Qaeda e da altri movimenti radicali, sia dai capi dell’Isis. Si cerca di individuare i fondamenti ideologici di tale grave fenomeno che sta portando terrore nei nostri Paesi e nelle nostre città. 

Acquista il Quaderno