UNA BUONA NOTIZIA

Quaderno 3745

pag. 3

Anno 2006

Volume III

L’editoriale intende mettere in risalto la nascita di Cristina Nicole, venuta al mondo lo scorso 10 giugno a Milano alla ventinovesima settimana di gestazione, dopo tre mesi di sopravvivenza della mamma, ricoverata tre mesi prima in stato di «morte cerebrale» e mantenuta in vita in vista della nascita della figlia. «Salvare la bambina è stato un atto non solo eticamente lecito, ma doveroso — ha dichiarato mons. Sgreccia —. Non si poteva fare altrimenti né da un punto di vista scientifico né da quello morale». Eppure c’è stato chi si è lamentato perché Nicole «si è sviluppata da feto in bambina nella solitudine di un corpo senza più intenzionalità e sentimenti». Noi invece riteniamo che la nascita di Nicole sia una buona notizia in un mondo troppo spesso pieno di brutte notizie.

Acquista il Quaderno