UN ROMANZO DI GIOVANNI D’ALESSANDRO. ALLE PRESE CON LA MORTE E CON L’AMORE

Quaderno 3767

pag. 468

Anno 2007

Volume II

Il romanzo La puttana del tedesco di G. D’Alessandro* non va dimenticato per la validità letteraria e la ricchezza di contenuto. Il romanzo si svolge nella conca di Sulmona, in Abruzzo, negli anni 1943-45. Il fascismo è caduto, l’esercito tedesco occupa la regione: in questo clima di orrore si svolge la storia d’amore tra Ada e il giovane granatiere austriaco Helm.

* G. D’ALESSANDRO, La puttana del tedesco, Milano, Rizzoli, 2006, 288, € 17.00.

Acquista il Quaderno