UN NUOVO LODO ALFANO?

Quaderno 3827

pag. 496

Anno 2009

Volume IV

 In seguito alla dichiarazione di incostituzionalità del cosiddetto «lodo Alfano», il sen. Gasparri e altri hanno presentato al Senato un disegno di legge contenente «Misure per la tutela del cittadino contro la durata indeterminata dei processi». Ora è indubbio che in Italia i processi durano troppo, ma lo strumento scelto per intervenire appare a molti giuristi come una «amnistia permanente». Si suggerisce perciò il ricorso alla costituzionalizzazione — secondo la procedura dell’art. 138 della Costituzione — dell’antico lodo Alfano. Essa contribuirebbe a svelenire il continuo scontro tra maggioranza e opposizione e favorirebbe l’iter parlamentare di riforme istituzionali già condivise tra maggioranza e opposizione.

Acquista il Quaderno