UN MODELLO DI ECUMENISMO SPIRITUALE. LA BEATA M. GABRIELLA SAGHEDDU (1914-39)

Quaderno 3695

pag. 483

Anno 2004

Volume II

L’Autore, professore alla Facoltà Teologica della Sardegna (Cagliari), traccia la biografia della monaca trappista M. Gabriella Sagheddu, morta di tisi a Grottaferrata (Roma) a 25 anni e beatificata da Giovanni Paolo II nel 1983. L’itinerario spirituale della Beata culmina nell’offerta della sua vita a Dio per la ricomposizione dell’unità tra i cristiani, splendido esempio di «ecumenismo spirituale».

Acquista il Quaderno