UDIENZA AL COLLEGIO DEGLI SCRITTORI DELLA «CIVILTÀ CATTOLICA»

Quaderno 3737

pag. 425

Anno 2006

Volume I

Nell’udienza particolare dello scorso 17 febbraio al Collegio degli Scrittori della «Civiltà Cattolica» e ai suoi collaboratori, Benedetto XVI ha rinnovato la sua fiducia nel lavoro e nella missione della rivista: partecipare al dibattito culturale contemporaneo per proporre le verità della fede cristiana, avendo come faro sulla strada il Concilio Vaticano II e leggendo correttamente i «segni dei tempi». Un particolare impegno essa deve porre nella diffusione della Dottrina sociale, uno dei temi più ampiamente trattati nei suoi 156 anni di vita. Il p. Generale, P.-H. Kolvenbach, nell’indirizzo di saluto, ha riaffermato l’impegno di fedeltà della rivista alle direttive della Santa Sede, ringraziando il Papa per l’udienza, segno di apprezzamento per il lavoro che «La Civiltà Cattolica» compie al servizio della Sede Apostolica.

Acquista il Quaderno