TRACCE DI SACRO. A PROPOSITO DI UN’ESPOSIZIONE

Quaderno 3800

pag. 145

Anno 2008

Volume IV

Si è tenuta nei mesi scorsi al Centre Pompidou di Parigi, e poi a Monaco di Baviera, la mostra internazionale Traces du Sacré. Il fatto è inusuale per la Francia, Paese rigorosamente laicista, che non sembrerebbe disposto ad accogliere gli elementi spirituali presenti nell’arte contemporanea. Gli organizzatori della mostra si sono proposti di individuare le nuove forme in cui si esprime il sacro nell’arte, ispirate in particolare dal senso diffuso di insicurezza e di paura. L’articolo descrive la struttura e i percorsi dell’esposizione, che comprende non solo opere pittoriche, ma anche produzioni artistiche in altre forme espressive. L’Autore insegna Teologia pastorale e Sociologia religiosa nella Facoltà Teologica di Francoforte sul Meno (Germania).

Acquista il Quaderno