TEORIA E PRASSI DELL’INTERVENTO UMANITARIODOPO LA SECONDA GUERRA MONDIALE

Quaderno 3923

pag. 434

Anno 2013

Volume IV

La storia recente dell’intervento umanitario, la cui teoria e pratica si è sviluppata a partire dal XIX secolo, è piuttosto complessa e intricata. Essa riguarda urgenze umanitarie gravi e diversificate: dal massacro, che ha caratterizzato le atrocità dell’Ottocento, fino al genocidio e alla pulizia etnica, che hanno tristemente macchiato la storia del Novecento e che ancora continuano a sopravvivere nel secolo XXI. L’intervento umanitario fa riferimento a una normativa internazionale non sempre chiara e spesso interpretata, dagli Stati e dagli esperti della materia, in modo non lineare e secondo tendenze ideologico-politiche non facilmente componibili. In questo articolo si tratta dello sviluppo della teoria e della pratica dell’intervento umanitario nel secondo Novecento secondo una prospettiva prevalentemente storico-politica.

Acquista il Quaderno