SVOLTA POLITICA IN GRECIA

Quaderno 3692

pag. 183

Anno 2004

Volume II

La Grecia, dopo gli anni della guerra civile (1944-49), subì un periodo di dittatura militare (1967-74). Nel 1974 la Giunta militare fu rovesciata e fu costituito un Governo di Salvezza Nazionale presieduto da Konstantinos Karamanlis, che nel 1975 promulgò una nuova Costituzione. Con le elezioni del 1981 iniziò un lungo periodo di egemonia socialista, con A. Papandreou e poi con K. Simitis; così la Grecia è entrata nella NATO, nell’Unione Europea e ha adottato l’euro. Ma le elezioni anticipate del 7 marzo scorso sono state vinte dal partito di destra Nuova Democrazia di Kostas Karamanlis, nipote dell’antico premier.

Acquista il Quaderno