SETTE MILIARDI DI PERSONE SULLA TERRA

Quaderno 3880

pag. 367

Anno 2012

Volume I

Prendendo lo spunto dai festeggiamenti per la nascita (simbolica) di una bimba come sette miliardesima abitante della Terra, annunciata dall’agenzia dell’Onu competente per i problemi demografici, la Nota fa il punto sullo sviluppo della popolazione mondiale. La velocità dell’aumento è diminuita e si prevede che il numero di abitanti si stabilizzi verso fine secolo intorno ai 10 miliardi. Ma esistono ancora troppe disuguaglianze tra i vari Paesi, che fanno sì che molti di essi non si avvantaggino di una crescita equilibrata, mentre altri vedono invecchiare la propria popolazione. Anche se è l’Asia ad ospitare oltre la metà della popolazione mondiale, è l’Africa il continente che cresce più rapidamente.

Acquista il Quaderno