SCRISTIANIZZAZIONE GIACOBINA E SECOLARISMO MODERNO

Quaderno 3616

pag. 363

Anno 2001

Volume I

L’articolo individua le radici del moderno «secolarismo» nel fenomeno della «scristianizzazione» che investì la Francia rivoluzionaria negli anni della dittatura giacobina (1793-94) e che durò fino al Concordato napoleonico del 1801. Tale fenomeno interessò, insieme alla Francia, tutti i Paesi dell’Europa Occidentale che furono raggiunti dagli eserciti rivoluzionari. La campagna di scristianizzazione, con i suoi continui e duri attacchi alla religione, da un lato finì per spezzare o, se si vuole, indebolire una lunga tradizione di fede «vissuta», dall’altra invece fece sperimentare alla Chiesa nuove forme di vita religiosa e un nuovo modo di essere presente nella società moderna.

Acquista il Quaderno