SAN PAOLO OGGI. QUALE INTERESSE E QUALE EREDITÀ?

Quaderno 3832

pag. 342

Anno 2010

Volume I

A conclusione dell’Anno Paolino, l’articolo esamina le sfide che l’Apostolo ha dovuto affrontare e che in parte sono ancora attuali. Si è rilevata un’evoluzione nel pensiero di Paolo sul rapporto tra giudeo-cristiani ed etnico-cristiani nella Chiesa primitiva. All’immagine della Chiesa come «corpo» delle prime lettere segue quella della «casa» nel senso di famiglia; dal rifiuto di sottomettere gli antichi pagani alla legge mosaica si passa alla riconciliazione in Cristo. Il messaggio di Paolo è che la vera conoscenza di Cristo è nella comunione alle sue sofferenze, e la sequela di Cristo nella via dell’umiltà è il segreto perché nella debolezza si manifesti la forza della grazia. L’Autore è professore all’Istituto Biblico di Roma.

 

Acquista il Quaderno