RICHARD WAGNER NEL SECONDO CENTENARIO DELLA NASCITA

Quaderno 3924

pag. 594

Anno 2013

Volume IV

In occasione del secondo centenario della nascita del grande compositore tedesco, se ne traccia un breve profilo, orientato sulle caratteristiche della sua arte che, pur profondamente imbevuta della cultura e dei valori della Germania, interessa un pubblico su scala planetaria. Musicista romantico per eccellenza, Wagner fu subito oggetto di ampie discussioni, di cui in gran parte si fece portavoce Nietzsche. Esse diedero vita a uno dei dibattiti più accesi della cultura, a partire dalla fine dell’Ottocento fino ai nostri giorni, illuminando sempre meglio peculiarità e contraddizioni che distinguono il nostro tempo e spiegando come Wagner sia uno dei compositori più ammirati, eppure oggetto anche di radicali ostracismi.

Acquista il Quaderno