PUTIN RIELETTO PRESIDENTE DELLA FEDERAZIONE RUSSA

Quaderno 3693

pag. 293

Anno 2004

Volume II

1 maggio 2004

In occasione delle recenti elezioni in Russia, la cronaca traccia un quadro del primo quadriennio di presidenza di V. Putin. In politica interna è stato rafforzato il controllo del Governo centrale su tutto il vasto territorio del Paese. In campo economico si è combattuta la corruzione, e la situazione generale ha registrato un andamento positivo. Nell’ambito della politica estera, dopo qualche tensione iniziale a causa della guerra civile in Cecenia e degli aiuti all’Iran, c’è stato un significativo riavvicinamento agli Stati Uniti e ai Paesi occidentali. Così nelle elezioni parlamentari del 7 dicembre 2003 il partito governativo Russia Unita ha ottenuto quasi la maggioranza assoluta, e nelle elezioni presidenziali del 14 marzo 2004 Putin è stato confermato presidente con il 71,2% dei voti.

Acquista il Quaderno