PAOLO VI. CHIESA E DIALOGO CON IL MONDO

Quaderno 3927

pag. 253

Anno 2014

Volume I

Il 21 giugno 1963, il cardinale Giovanni Battista Montini, arcivescovo di Milano, fu eletto al pontificato, con il significativo nome di Paolo VI. L’articolo tratta dei suoi primi atti in favore del Concilio, in particolare dell’allocuzione di apertura della seconda sessione. Con lui il Concilio riprendeva il suo corso. Di fatto, Paolo VI si muoveva nel solco scavato dal suo Predecessore. La «nuova Pentecoste» dello Spirito, nella percezione del nuovo Papa, diventa la «nuova primavera» della Chiesa. Il Concilio, oltre all’aggiornamento e alla pastoralità, si arricchisce di nuovi temi, cioè quelli del dialogo con il mondo e di una più matura e approfondita dottrina sulla Chiesa.

Acquista il Quaderno