OSSERVAZIONI PSICOLOGICHE SULLA CONDIZIONE MASCHILE

Quaderno 3821

pag. 386

Anno 2009

Volume III

Il movimento femminista, sottraendo ai maschi la tradizionale supremazia, ha creato in essi una crisi di identità. Secondo le statistiche, gli uomini sono più esposti delle donne a malattie, depressioni, difficoltà di relazionarsi ad altri. Ciò avviene anche nei ragazzi, spesso per la mancanza di un valido modello di figura paterna. L’insicurezza dovuta al mutamento della società e il tramonto del modello tradizionale di mascolinità esigono la difesa degli aspetti positivi del passato e insieme la disponibilità ad assumere nuovi ruoli. L’Autore insegna Psicologia all’Università Gregoriana (Roma).

Acquista il Quaderno