OSSERVAZIONI PSICOLOGICHE SULLA CONDIZIONE MASCHILE

Quaderno 3821

pag. 386

Anno 2009

Volume III

5 settembre 2009

Il movimento femminista, sottraendo ai maschi la tradizionale supremazia, ha creato in essi una crisi di identità. Secondo le statistiche, gli uomini sono più esposti delle donne a malattie, depressioni, difficoltà di relazionarsi ad altri. Ciò avviene anche nei ragazzi, spesso per la mancanza di un valido modello di figura paterna. L’insicurezza dovuta al mutamento della società e il tramonto del modello tradizionale di mascolinità esigono la difesa degli aspetti positivi del passato e insieme la disponibilità ad assumere nuovi ruoli. L’Autore insegna Psicologia all’Università Gregoriana (Roma).

Acquista il Quaderno