NESTOR KIRCHNER NUOVO PRESIDENTE ARGENTINO

Quaderno 3673

pag. 76

Anno 2003

Volume III

L’Argentina, dopo quattro anni di grave crisi economica e di turbolenze seguite alle dimissioni del presidente F. de la Rúa, è stata chiamata dal presidente ad interim E. Duhalde a elezioni anticipate. Dei cinque candidati alla presidenza, nessuno è risultato eletto al primo turno. Dovevano scontrarsi al ballottaggio due dei tre appartenenti al movimento peronista, N. Kirchner e l’ex presidente C. Menem; ma quest’ultimo si è ritirato dalla competizione, lasciando il campo libero al rivale, che dovrà provvedere a far uscire il Paese dal collasso.

Acquista il Quaderno