NEL 2012 CI SARÀ LA FINE DEL MONDO?

Quaderno 3895

pag. 52

Anno 2012

Volume IV

6 ottobre 2012

Ci sarà nel 2012 la fine del mondo? Ecco una di quelle notizie alle quali nessuno crede, ma che tutti seguono con la coda dell’occhio. E intanto si moltiplicano i siti internet sull’argomento, così come le pubblicazioni e le trasmissioni televisive, chiamando in causa l’ormai famoso calendario Maya. Questa specie di montatura mediatica potrebbe avere anche un risvolto positivo: aiutare i cristiani a riprendere dimestichezza con i temi finali, escatologici (dal greco eschaton, ultimo), di cui il Nuovo Testamento è pieno, ma che quasi nessuno — tranne lodevoli eccezioni — più legge e commenta. La Nota presenta una piccola catechesi sull’escatologia cristiana a partire dal Nuovo Testamento. L’Autore è professore di Teologia dogmatica e patristica nella Facoltà Teologica «San Luigi» di Napoli e al Pontificio Istituto Orientale di Roma.

Acquista il Quaderno