NEL 2012 CI SARÀ LA FINE DEL MONDO?

Quaderno 3895

pag. 52

Anno 2012

Volume IV

Ci sarà nel 2012 la fine del mondo? Ecco una di quelle notizie alle quali nessuno crede, ma che tutti seguono con la coda dell’occhio. E intanto si moltiplicano i siti internet sull’argomento, così come le pubblicazioni e le trasmissioni televisive, chiamando in causa l’ormai famoso calendario Maya. Questa specie di montatura mediatica potrebbe avere anche un risvolto positivo: aiutare i cristiani a riprendere dimestichezza con i temi finali, escatologici (dal greco eschaton, ultimo), di cui il Nuovo Testamento è pieno, ma che quasi nessuno — tranne lodevoli eccezioni — più legge e commenta. La Nota presenta una piccola catechesi sull’escatologia cristiana a partire dal Nuovo Testamento. L’Autore è professore di Teologia dogmatica e patristica nella Facoltà Teologica «San Luigi» di Napoli e al Pontificio Istituto Orientale di Roma.

Acquista il Quaderno