NATO: TRA AFGHANISTAN E «SMART DEFENCE»

Quaderno 3888

pag. 606

Anno 2012

Volume II

A Chicago (20-21 maggio 2012) si è tenuto il 25° summit dell’Alleanza Atlantica. Il tema che ha monopolizzato l’attenzione è stato la transizione in Afghanistan. Gli altri due punti erano la smart defence (difesa intelligente), che include la difesa anti-missili, e i partenariati. Il Vertice ha fatto seguito a quello di Lisbona (19-20 novembre 2010) dove, per rispondere alle sfide emergenti alla sicurezza, è stato approvato il nuovo Concetto Strategico con i tre compiti della Nato: la «difesa collettiva» di territorio, popolazione e truppe; la «gestione delle crisi», anche fuori dall’Europa in considerazione delle conseguenze temute o reali per gli alleati; la «sicurezza cooperativa» con Onu, Ue, Osce, Unione Africana, Stati e organizzazioni regionali, non governative e della società civile.

Acquista il Quaderno