NAPOLI BAROCCA

Quaderno 3835

pag. 50

Anno 2010

Volume II

Da Capodimonte a Castel Sant’Elmo, da Villa Floridiana a Villa Pignatelli, dal Palazzo Reale alla Certosa di San Martino sei mostre celebrano a Napoli il trionfo dell’arte barocca sotto la dicitura Ritorno al barocco. Da Caravaggio a Vanvitelli. Volute e allestite dal sovrintendente Nicola Spinosa, nel momento in cui sta per lasciare l’incarico, le mostre sono dedicate al ricordo del suo predecessore Raffaello Causa. Più di un centinaio di quadri in gran parte restaurati e studiati negli ultimi decenni: scene storiche, bibliche e mitologiche; ritratti; vedute; nature morte; statue; disegni; arti applicate; architettura; urbanistica. Una rassegna di dimensioni imponenti, distribuita lungo un ampio itinerario che va integrato con altre tappe nella città e nel territorio circostante.

Acquista il Quaderno