MODIFICHE ALLE «NORMAE DE GRAVIORIBUS DELICTIS»

Quaderno 3843-3844

pag. 291

Anno 2010

La Congregazione per la Dottrina della Fede (Cdf) giudica i delitti contro la fede e quelli più gravi commessi contro i costumi o nella celebrazione dei sacramenti. Il documento allarga la competenza anche nei confronti di Cardinali. L’art. 5 concede alla Cdf la competenza del giudizio pure per l’eventuale ordinazione delle donne. L’art. 7 amplia il periodo di tempo in cui scatta la prescrizione per i delitti riservati alla Cdf: la prescrizione inoltre inizia a decorrere dal giorno in cui il minore ha compiuto 18 anni.

Acquista il Quaderno