MILIONI DI DONNE MAI NATE

Quaderno 3881

pag. 468

Anno 2012

Volume I

Si riparla periodicamente del triste fenomeno di milioni di donne che «mancano all’appello», perché eliminate prima della nascita, soprattutto in alcuni Stati dell’Asia, a causa della preferenza per il figlio maschio. La possibilità di conoscere in anticipo il sesso nel nascituro e la facilità di abortire garantita in quasi tutti gli Stati hanno determinato un forte squilibrio a favore dei maschi al momento della nascita. Il problema è tutt’altro che risolto, anche se l’azione di contrasto sembra oggi più efficace. La pubblicazione di un’interessante ricerca in proposito ha dato occasione all’articolo.

Acquista il Quaderno