MESSAGGIO DI SUA SANTITÀ BENEDETTO XVI PER LA CELEBRAZIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA PACE – 1° GENNAIO 2006: «NELLA VERITÀ, LA PACE»

Quaderno 3733

pag. 3

Anno 2006

Volume I

È il primo Messaggio di Benedetto XVI per la Giornata Mondiale della Pace, la quale va intesa come il frutto dell’ordine impresso dal Signore nella società, che va attuato dagli uomini. Il Papa loda poi il diritto internazionale umanitario, auspicandone un aggiornamento, e condanna il terrorismo, spesso ispirato da un «nichilismo tragico e sconvolgente» o da un fondamentalismo religioso fanatico. Si rammarica per l’aumento delle spese militari e della prosperità del commercio delle armi; ricorda infine che in una guerra nucleare non ci sarebbero vincitori, ma solo vittime, mentre la «verità della pace» richiede un «progressivo e concordato disarmo nucleare»; le risorse così guadagnate potranno essere impiegate a favore dei più poveri.

Acquista il Quaderno