MARIA E LA «RI-RECECEZIONE» ECUMENICA. UN ACCORDO TRA CATTOLICI E ANGLICANI

Quaderno 3728

pag. 113

Anno 2005

Volume IV

Un recente documento della Commissione ARCIC II sul tema mariologico ha presentato le sue conclusioni alla valutazione della Chiesa cattolica e della Comunione anglicana, con l’invito a recepire in una luce nuova le rispettive posizioni. La questione centrale è quella dei dogmi mariani, che vengono riproposti in un orizzonte cristologico e in prospettiva escatologica. Tra le due parti rimangono difficoltà, in particolare riguardo al Magistero infallibile e alla cooperazione di Maria con l’unica mediazione di Gesù Cristo; ma si spera che possa proseguire favorevolmente il cammino ecumenico. L’Autore è professore di Teologia dogmatica presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, Sezione San Luigi (Napoli).

Acquista il Quaderno