MARGUERITE YOURCENAR ALLA RICERCA DI SENSO

Quaderno 3869

pag. 361

Anno 2011

Volume III

M. Yourcenar è scrittrice da collocare accanto ai grandi del XX secolo: stile limpido e scorrevole, cultura raffinata che conferisce alla trama e ai personaggi dimensione metaforica, capacità descrittiva che tutto vivifica e anima. Nella sua opera c’è il timbro del classicismo. Nell’articolo si analizzano i due romanzi che sono il vertice del suo pensiero e della sua arte: Memorie di Adriano e l’Opera al nero. Se ne cerca soprattutto la tematica: l’uomo e il suo destino, significato della storia e del cosmo, valore e ricerca della libertà, sentimento del divino e della voluttà. Sul cristianesimo però ha avuto una concezione monca e deviante.

Acquista il Quaderno