MAGDELEINE DI GESÙ, UN CUORE PER L’AFRICA

Quaderno 3863

pag. 439

Anno 2011

Volume II

Magdeleine Hutin (1898-1989), nata a Parigi da genitori di profonda fede, ebbe una giovinezza travagliata per lutti familiari e salute precaria, che però non le impedirono di dedicarsi a opere educative e sociali. Attratta dall’esempio di Charles de Foucauld, ottenne di trasferirsi in Algeria, per realizzare il suo ideale di vita contemplativa in mezzo ai musulmani. Nel 1939, presso Algeri, pose le basi della Fraternità delle Piccole Sorelle. Dopo la guerra, con numerosi viaggi raccolse adesioni e moltiplicò le sue comunità, al servizio dei più poveri e disprezzati. Nel 1964 Paolo VI riconobbe la Fraternità come congregazione di diritto pontificio, che oggi ha la casa madre alle Tre Fontane (Roma).

Acquista il Quaderno