L’UNIONE EUROPEA RIPARTE

Quaderno 3831

pag. 292

Anno 2010

Volume I

È entrato in vigore il trattato di Lisbona, che modifica i trattati di Maastricht e di Roma. L’Ue si fonda adesso su due testi legislativi, quello sull’Unione Europea e quello sul suo funzionamento. La riforma intende accrescere l’efficienza dei processi decisionali dell’Unione e rafforzarne le istituzioni e la democraticità. Adesso, dopo le nomine dei «volti» e delle «voci» dell’Unione, i 27 Paesi membri sono alla ricerca di una visione e di una strategia comune per il prossimo decennio. La cronaca presenta i risultati del semestre svedese, le principali novità introdotte nei due trattati e le sfide che si aprono per rafforzare la politica estera, di sicurezza e difesa comune, e avviare un’Unione economica, dopo quella delle merci e della moneta unica.

Acquista il Quaderno