LUIGI BOCCHERINI

Quaderno 3747-3748

pag. 277

Anno 2006

In occasione del secondo centenario della morte, caduto nel 2005, viene tracciato un breve profilo di Luigi Boccherini, celebre virtuoso di violoncello e raffinato compositore. Confermata la sua fama per una musica felice e cantabile, si ricorda che al suo tempo, per quel che riguarda la musica da camera, le sinfonie e i concerti, il musicista lucchese contendeva a Franz Joseph Haydn una fama europea e mondiale.

Acquista il Quaderno