L’ITALIA CHE NON CRESCE. IL 44° RAPPORTO CENSIS

Quaderno 3852

pag. 601

Anno 2010

Volume IV

La presentazione dei passaggi più significativi del Rapporto Censis esamina due dei tanti fenomeni sociali dell’attuale società italiana: la disoccupazione giovanile e il problema delle carceri. La cronaca si conclude con qualche accenno alle Considerazioni generali. Qui si constata che la società italiana nell’ultimo decennio è stata capace di difendersi dalla crisi, ma non sembra in grado di far ripartire una ripresa reale. Inoltre la cultura sociopolitica non è stata in grado di elaborare idee e prassi adatte al policentrismo esistente. Un fenomeno caratteristico dell’oggi è la mancanza di regolazione: tutto sembra aleatorio.

Acquista il Quaderno