L’INAUGURAZIONE DELL’ANNO GIUDIZIARIO

Quaderno 3664

pag. 414

Anno 2003

Volume I

Il procuratore generale presso la Corte di Cassazione, dott. G. Favara, nella sua Relazione ha messo in luce la necessità, da parte del legislatore, di realizzare un equilibrio tra le garanzie dell’imputato nel processo penale e la necessità di rispettare i tempi di durata ragionevole, come viene richiesto anche dalla Corte Europea. Egli ha anche invitato il legislatore a razionalizzare il processo penale attorno a una scelta precisa: in un processo accusatorio, non possono essere inseriti elementi del processo inquisitorio. Infine ha invitato tutti a porre fine a contrasti e polemiche fra le istituzioni. Dopo alcuni giorni ci sono state le dichiarazioni del presidente Berlusconi circa la sentenza delle Sezioni unite della Cassazione, che non hanno contribuito a rasserenare il clima. In proposito, ripetiamo la proposta di una leggina che preveda la sospensione dei procedimenti nei confronti del solo Presidente del Consiglio, finché rimane in carica.

Acquista il Quaderno