L’EUCARISTIA AL CONCILIO DI TRENTO. L’EUCARISTIA COME «SACRAMENTO» E COME «SACRIFICIO»

Quaderno 3648

pag. 534

Anno 2002

Volume II

Il Concilio di Trento è stato un momento essenziale nella formulazione della dottrina cattolica sull’Eucaristia, poiché ha dovuto rispondere alle negazioni radicali della dottrina e della pratica eucaristica della Chiesa da parte dei maggiori esponenti della Riforma. Ai temi eucaristici il Concilio di Trento ha dedicato tre sessioni: in particolare nella XIII ha ribadito che Cristo è veramente, realmente e sostanzialmente presente nel sacramento sotto le «specie» (apparenze) del pane e del vino. Nella sessione XXII ha trattato dell’Eucaristia come «sacrificio» vero e propiziatorio; nella celebrazione eucaristica, la Chiesa non ripete il sacrificio della croce, che Gesù ha offerto al Padre una volta per tutte, ma lo «ri-presenta», cioè ne fa memoria e lo attualizza.

Acquista il Quaderno