L’EUCARESTIA VISSUTA. LINEE DI SPIRITUALITÀ  EUCARISTICA

Quaderno 3666

pag. 570

Anno 2003

Volume I

Se l’Eucaristia è un mistero di kenosis, cioè di umiltà e di nascondimento, vivere l’Eucaristia significa vivere nell’umiltà, nel silenzio e nel nascondimento; se è un mistero di presenza santificatrice, comporta la presenza del cristiano alla celebrazione e all’adorazione eucaristica; se è un mistero di offerta sacrificale al Padre per la salvezza degli uomini, significa fare della propria vita un dono e un’offerta sacrificale a Dio e agli uomini; se è un mistero di unità, significa essere operatore di unità e di pace; se è un mistero di fraternità e di carità, vivere l’Eucaristia significa attuare la carità vicendevole; infine, se è un mistero escatologico, implica un atteggiamento di attesa del Regno di Dio che l’Eucaristia anticipa. Ecco le linee essenziali di una spiritualità eucaristica autentica.

Acquista il Quaderno