L’EMERGENZA ALIMENTARE MONDIALE

Quaderno 3792

pag. 594

Anno 2008

Volume II

Secondo la Fao, nei primi quattro mesi del 2008 l’indice dei prezzi di 55 tipologie di derrate agroalimentari è aumentato del 54% rispetto allo stesso periodo del 2007. La crisi ha coinvolto in modo assai serio una sessantina di Stati. Tutto ciò ha provocato in 33 Paesi rivolte popolari, anche sanguinose, con il rischio di ulteriori crisi a cascata. Nella cronaca viene presentata questa emergenza nella sua novità e complessità. Di seguito si illustrano le cause della crisi: aumento della popolazione, cambiamenti delle abitudini alimentari, svalutazione del dollaro, aumento del prezzo del petrolio, domanda per biocarburanti, speculazione finanziaria, eventi climatici, varie politiche agrarie miopi.

Acquista il Quaderno