LEGGERE LA BIBBIA NELLA TRADIZIONE DELLA CHIESA

Quaderno 3821

pag. 420

Anno 2009

Volume III

Lo scorso 23 aprile Benedetto XVI ha rivolto alla Pontificia Commissione Biblica un importante discorso sulla necessità di leggere la Sacra Scrittura all’interno della Tradizione della Chiesa. In proposito, egli ha ricordato gli insegnamenti della Dei Verbum, rilevando che i libri della Bibbia hanno Dio per Autore e che nella Sacra Scrittura Dio parla all’uomo alla maniera umana. Non si deve, infatti, fare della Bibbia una lettura puramente storica e letteraria, ma occorre leggerla come Parola di Dio nel contesto della Tradizione vivente di tutta la Chiesa. Lo studio scientifico dei testi sacri è necessario, ma da solo non è sufficiente. Perciò, per una corretta esegesi della Sacra Scrittura è necessaria la fede in Gesù Cristo, che è al centro della Bibbia.

Acquista il Quaderno